2.750 Espositori provenienti da 83 Paesi costituiscono l’intera ca-tena del valore del commercio ortofrutticolo- oltre 60.000 Visitatori professionali provenienti da oltre 130 Paesi vengono a Berlino – L´innovazione dell’anno verra’ premiata con la decima edizione del Fruit Logistica Innovation Award – 2014 sono stati prodotti nel mondo circa 1,8 miliardi di tonnellate di frutta e verdura – Il Por-togallo e’ il Paese partner ufficiale

Berlino, 3 febbraio 2015 – Con 2.750 espositori provenienti da 83 Paesi, e oltre 150 nuovi espositori rispetto all’anno precedente, Fruit Logistica 2015, rappresenta l’evento più significativo e più completo del settore del commercio ortofrutticolo , a livello mondiale, che sia mai esistito. Il 90 per cento degli Espositori e l’80 per cento degli oltre 60.000 visitatori professionali attesi da più di 130 Paesi provengono dall’estero. Questo rende Fruit Logistica, che si svolgera’ dal 4 al 6 Febbraio 2015 Berlino, il Salone piu’ internazionale di tutto il mondo.

Dr. Christian Goeke, CEO di Messe Berlin GmbH dichiara: “Non esiste un Salone leader, che detenga una leadership così evidente nel mondo come Fruit Logistica. Questo suo status non e’ sottolineato unicamente dai numeri record, ma anche dall’essenza di Fruit Logistica quale principale piattaforma mondiale dell’Innovazione per tutto il settore ortofrutticolo. ”

Fruit Logistica Piattaforma dell’Innovazione: “Spotlight” e le sue 34 anteprime mondiali

Per il prima volta “Spotlight” appare a Fruit Logistica 2015. Spotlight e’ una esclusiva panoramica di anteprime e nuove offerte dove gli espositori del Salone Leader mondiale del commercio ortofrutticolo internazionale hanno l’opportunità di presentare i propri Prodotti e Servizi ai Visitatori di tutto il mondo che potranno pianificare la loro visita in modo più mirato, una piattaforma estremamente utile anche per i giornalisti ed i media. Già dalla sua premiere “Spotlight” presenta un totale di 69 anteprime, delle quali 34 a livello Mondiale e 9 a livello Europeo.

Focus sul Portogallo : Paese partner ufficiale

Portogallo, Paese partner ufficiale di Fruit Logistica 2015, ha annunciato la sua piu’ importante presenza ad oggi. I principali esportatori del Paese presenteranno sui 600 metriquadrati del Padiglione Portoghese le proprie eccellenze. Il Paese sull’Atlantico non solo continuera’ad aumentare la propria visibilità, ma anche ad evidenziare la propria posizione di fornitore di prodotti di qualita’e di importatore internazionale eccellente . Il volume delle esportazioni di frutta e verdura dal paese dell’Europa meridionale è in costante crescita e l’aumento negli ultimi tre anni e’ del 26 per cento – da € 780.000.000 nel 2010 a 983.000.000 € nel 2013. Fresh Portugal – Associazione degli Esportatori di Ortofrutta e Fiori – mostra che dai dati pubblicati il maggior vantaggio economico del Paese, nel mercato globale, risiede principalmente nei prodotti di alta qualità a prezzi competitivi. L’anno scorso, il Portogallo ha prodotto frutta e verdura per un valore di € 2600000000, con esportazioni che rappresentano circa un miliardo di euro.

Le cifre sul commercio globale dell’ortofrutta

Secondo le ultime stime di Agramarkt Informations-Gesellschaft mbH (AMI), di Bonn, sono stati prodotti in tutto il mondo, nel 2014, circa 970 milioni di tonnellate di ortaggi (esclusi meloni) e circa 820 milioni di tonnellate di frutta (con meloni). La produzione di produzione di frutta e verdura è aumentata costantemente negli ultimi anni.

Nel 2014 il raccolta di frutta dell’UE e’stato di circa 38 milioni di tonnellate , quasi come l’anno precedente. In termini di ortaggi i risultati nel 2014 nella UE, sono stati di ca 63 milioni di tonnellate, un aumento di circa un quattro per cento rispetto all’anno precedente.

Nel 2014 la produzione di Frutta in Germania ha raggiunto una quota massima in quasi tutti i comparti contrariamente all’anno precedente molto debole. Una forte concorrenza ha creato una pressione notevole sui prezzi ma anche delle quantita’ considerevoli vendute. Con quasi, 1,4 milioni di tonnellate si e’praticamente raggiunto il livello della raccolta record dell’anno 2009-2010. Per quanto riguarda le mele , per la prima volta da quella stagione , si e’ potuto utilizzare l’intero potenziale , la raccolta supero’ un milione di tonnellate . La produzione di verdura ha raggiunto nel 2014 , secondo le stime AMI il risultato piu’alto degli ultimi 25 anni con 3,9 tonnellate (+14%)

L’ importazione tedesca di ortaggi freschi nel 2014 e’ probabilmente leggermente diminuita o quasi pari secondo le stime AMI che registra un risultato poco meno di 3,1 milioni di tonnellate. Nel 2013, un record di importazione è stato raggiunto con quasi 3,2 milioni di tonnellate. I Paesi Bassi e la Spagna sono ancora i principali fornitori di verdure fresche. I due paesi insieme rappresentano quasi i due terzi del totale delle importazioni.

Le’ import di frutta fresca tedesca non prevede di raggiungere completamente il livello record, nel 2014, rispetto all’anno precedente (5,2 milioni di tonnellate. Soprattutto i frutti di latitudini temperate sono stati meno importati, i frutti tropicali invece hanno segnato un import pressoché costante. Soprattutto le banane hanno tenuto bene.

Ogni famiglia ha acquistato 155,7 kg di Frutta fresca e di Verdure

I consumatori tedeschi hanno comprato nel 2014 con 85,4 kg a famiglia , circa il2% in meno di frutta fresca ed hanno quindi speso circa il 5% meno , ca 153,56 euro a famiglia .L’aumento dei prezzi , partito in grande crescita , non si e’ confermato nel 2014 . Le mele , le banane e le arance sono stati i frutti piu’ venduti in Germania . Sono in perdita nel 2014 le mele e le arance mentre la vendita di banane e’rimasta stabile . La vendita invece di uva e’ considerevolmente diminuita , dovuto anche ad una stagione per esempio in italia molto piovosa . Tra i pochi prodotti di spicco della frutta fresca le pere occupano una buona posizione tra i top ten.

Con 70.3 chilogrammi, il consumo delle famiglie di verdura fresca è aumentato di quasi il due per cento. Per contro, la spesa dei consumatori è diminuita di circa l’uno per cento a 147,76 €. Pomodori, carote e cipolle sono stati i piu’ richiesti nello shopping e quindi i piu’ importanti sebbene tutti e tre hanno avuto un lieve calo nel volume degli acquisti. Tassi di crescita significativi sono stati evidenziati per cetrioli e peperoni. Il più alto incremento relativo è stato registrato negli asparagi, che hanno beneficiato di un abbondante raccolto nazionale.

I primi dieci frutti e le prime dieci verdure più amate dai tedeschi

Per quanto riguarda l’acquisto di frutta fresca per famiglia in Germania nel 2014 si e’ registrato un 18,5 kg di mele, banane (15,6 kg), arance (9,3 kg), Easy Peeler (6,6 kg), uva (4,8 kg), Fragole (4.4 kg) meloni (4,4 kg), pere (3,2 kg, nettarine (3,0 chilogrammi) e ananas (2.1 chilogrammi).

Quando alle verdure fresche, il volume degli acquisti per famiglia e’stato nel 2014 in Germania di 11,4 kg per pomodori, carote (8,3 kg), cipolle (7,5 kg), cetrioli (7,4 kg), peperoni (5,9 kg), lattuga iceberg (3,1 kg), gli asparagi (2,4 kg), cavolfiori (2,0 kg), porri (1,7 kg) e zucchine (1,7 chilogrammi).

Percorsi tracciati : i percorsi “Bio” ed i percorsi “Convenience”

Il segmento “Bio” e ” Fresh Convenience” offrono uno dei piu’ grandi potenziali di crescita delle vendite per il settore retail. L’attrattivita’ di questi segmenti si riflette anche a Fruit Logistica: Oltre 600 Espositori presenteranno quest’anno i loro prodotti biologici a Fruit Logistica. Di questi, 146 Espositori , in parte con prodotti certificati, sono presenti nel nel “ Percorso Bio “. Tra gli Espositori si oannoverano inoltre oltre 250 aziende che presentano i loro prodotti Fresh Convenience. Di questi, circa 50 sono evidenziate nel “ Percorso Fresh Convenience “.

Il Programma collaterale per gli Operatori del Settore

Si inizia con i 34 ° Fresh Forum , il Forum della Frutta e Verdura fresca che si svolgera’ il giorno prima della Manifestazione. L’attenzione si focalizzera’ sulle questioni legate alla “Nutrition 2020 – Cosa richiede il consumatore” (Martedì 3 febbraio 2015, dalle 15 alle 18,30, Sala 7.3a, Saal Berlin ).

Per sottolineare l’importanza delle Soluzioni Tecniche per il commercio ortofrutticolo, ci sarà a Fruit Logistica 2015 per la prima volta, una serie esclusiva di eventi per macchine, attrezzature e imballaggio. Nel Tech Stage (padiglione 7.1c) gli espositori di Fruit Logistica potranno presentare ai visitatori Professionali le novità tecniche e le innovazioni.

Tra gli altri importanti eventi sara’ presentato il Future Lab (Padiglione 21, Stand D-09) un palcoscenico riservato ai prodotti, progetti e soluzioni che arricchiranno in pochi anni, il settore frutta e verdura con innovazioni che contribuiranno in modo significativo alla ottimizzazione lungo tutta la catena del valore.

In nove Hallen Forum (spazio Kleiner Stern), si focalizzeranno sui temi piu’ attuali del settore e, grazie ai piu’qualificati esperti del settore, verranno definite importanti linee di condotta e soluzioni .

Tutti gli eventi saranno tradotti simultaneamente in tedesco, inglese, francese, italiano e spagnolo. Una panoramica di tutti gli eventi del programma collaterale aperto a tutti gli operatori , lo troverete qui .

Innovation of the Year

“E il vincitore è …” il 6 Febbraio 2015 fara’ veramente caldo quando a Berlino , a Fruit Logistica , ,verra’ annunciato, in una cerimonia di premiazione, il vincitore del premio Fruit Logistica Innovation Award (FLIA). Questo premio è considerato il conferimento più ambito del settore per l’innovazione nel commercio ortofrutticolo. I FLIA premiera’ dunque i piu’ innovativi ed apprezzati prodotti e servizi nel settore ortofrutticolo, che per certo daranno al settore fresco dell’ortofrutta nuovi importanti impulso. Una giuria di esperti aveva gia’ espresso le nominations per 10 condidati . Saranno i Visitatori di Fruit Logistica – operatori professionali provenienti da tutto il mondo – a scegliere e selezionare nei primi due giorni di Salone il vincitore tra questi candidati che espongono i propri prodotti nel passaggio tra il Padiglione 20 ed il 21.

Ecco i candidati per il Fruit Logistica Innovation Award 2015 in ordine alfabetico:

1. Aviv Flowers Packing House Ltd, Israele: ” Aurora Seedless Papaya ” – una piccola, varietà di papaya senza semi .

2. Bakker Barendrecht B.V., Paesi Bassi: „DIY fresh packs“ –Pacchetti misti di frutta / verdura con ingredienti aggiunti e ricette per specifici piatti

3. Cabka Group GmbH, Germania : „Eye-Catcher“ –

un sistema di presentazione del prodotto per l’arrampicata al POS

4. Atlas Pacific Engineering, Inc., USA: „FC 15 Fruit Chunker“ – una affettatrice di frutta per ananas e meloni

5. Polymer Logistics, Germania : Holzdekor-RPC“ – Cassa in plastica riutilizzabile con un look in legno naturale

6. BelOrta, Belgio: „Lemoncherry“ – Una varietà di pomodori ciliegia gialli

7. Holfeld Plastics Ltd, Irlanda: „Low Carbon rPETeCo“ –

Un materiale da imballaggio composto da 90 per cento di riciclato da bottiglie di plastica

8. Sunforest Co. Ltd., Corea del Sud: „Portable Nondestructive Fruit Quality Meter” – – un dispositivo di misurazione mobile per la garanzia della qualità

9. Regal’in Europe, Francia: „Regal’in™ Apple“ –

una nuova varietà di mela

10. Hepro GmbH, Germania : „UP-8000“ – una macchina peeling per verdure con forma allungata come carote, cetrioli e rafano

Informazioni per i visitatori

Fruit Logistica 2015 è aperta tutti i giorni dal 4 al 6 febbraio dalle ore 9:00 alle ore 18:00 . I biglietti sono on-line, al prezzo speciale di 27 euro per un biglietto giornaliero e € 57 euro la tessera permanente. Alle casse il biglietto costa 37 €, e la tessera permanente 78 €. Il pass permanente comprende la maggior parte dei congressi , il 34 Fresh Forum prodotti ortofrutticoli costa 90 euro. Tutti i biglietti comprendono il catalogo del salone. Dagli aeroporti di Berlino Tegel e Berlino-Schönefeld , nel periodo della fiera e cioe’ dal 4 al 6 Febbraio sono disponibili, con intervalli di 15 e 30 minuti, servizi di bus navetta gratuiti per il Quartiere Fieristico (Ingresso Nord e Sud o). Inoltre e’ attivo durante la fiera un servizio di navette gratuita che collega il Quartiere Fieristico con i principali alberghi della citta’.

 

fonte: fruitlogistica.de